Ci vediamo nel 2020..

Cari amici, con grande dispiacere annunciamo che quest’anno il Basula Fest si prende una pausa.

Dal 2004 ad oggi, con 15 edizioni consecutive, nonostante 1000 e più difficoltà, non ci siamo mai fermati. Quest'anno però tutto è più complicato. Il sisma del 26 dicembre ha creato alcuni problemi anche al Parco di Cosentini e - come è già accaduto con il Presepe Vivente a Natale - è opportuno che non si occupi con manifestazioni di questo calibro.

Approfittiamo dell’occasione per fare di necessità virtù, prendere una pausa e rifiatare. Teniamo a questa festa tantissimo, ci ha dato tantissimo e certamente ci saranno nuove e più belle edizioni. Ci dispiace enormemente ma non temete, ritorneremo a vivere il Parco libera_mente come solo al basula si può fare.

Viva il 25 aprile, viva il Parco di Cosentini, viva il basula fest !! A presto.